24
Febbraio
2014

Rinoplastica

di Ringiovanimento

Rinoplastica

La Rinoplastica, è con un intervento minimamente invasivo, combinato con filler e piccola chirurgia , che si possono cambiare i connotati di un viso sollevando la punta del naso  con un intervento ambulatoriale, solo cutaneo, ed iniettando filler idonei in punti strategici. Si ottiene, cosi, senza agire sulle ossa, un rimodellamento globale della piramide nasale, con un importante effetto su tutta l’armonia fisionomica del volto. L’intervento è indicato prevalentemente per i casi di ringiovanimento, ma, dal momento che solleva la punta, si adatta anche a tutti quei casi, in cui vengono richieste piccole modifiche, non solo per il cambiamento dei tessuti provocato dal trascorrere  del tempo. 

  • Tags: chirugia naso, chirurgia naso abruzzo, connotati viso, filler, filler abruzzo, piccola chirurgia, punta naso, raoul franchi, rimodellamento abruzzo, rimodellamento cutaneo, ringiovanimento, rinoplastica, rinoplastica abruzzo, rinoplastica ringiovanimento, tessuti, viso, viso giovane

Author; Raoul Franchi Categories: studio medico

About the Author

Raoul Franchi

In questa sezione, il prof. Raoul Franchi curerà personalmente una serie di Video Blog che hanno lo scopo di informare e di sottolineare le principali tecniche chirurgiche. l'appuntamento sarà curato mensilmente, sia con video che con testi. 

Commenti (2)

  • Valeria

    Valeria

    10 Novembre 2014 at 08:58 |
    Buongiorno Dottore, vorrei sapere se con la rinoplastica rimangono cicatrici evidenti. La ringrazio, Valeria
  • prof. Raoul Franchi

    prof. Raoul Franchi

    10 Novembre 2014 at 15:58 |
    Le Rinoplastiche si eseguono con incisioni interne che permettono l'accesso allo scheletro osteocartilagineo del naso per cui non esistono cicatrici esterne. Fanno eccezione la "Rinoplastica Aperta", necessaria in caso di rifiniture impossibili a realizzare altrimenti, che lascia un segnetto di qualche millimetro, presocchè invisibile, a livello della columella ed i casi in cui si deve agire sull'impianto delle ali del naso (ma anche in questo caso l'inapparenza è garantita dalla mimetizzazione con la fisiologica piega alogeniena (alla base cioè dell'ala nasale).
    Cordiali saluti
    Prof. Franchi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.