Raoul Franchi

In questa sezione, il prof. Raoul Franchi curerà personalmente una serie di Video Blog che hanno lo scopo di informare e di sottolineare le principali tecniche chirurgiche. l'appuntamento sarà curato mensilmente, sia con video che con testi. 

03
Luglio
2016

Lipofilling

Le potenzialità del Lipofilling

Lipofilling ::: Le potenzialità del Lipofilling

Il Lipofiling è una tecnica relativamente recente descritta da Fournier la prima volta nel 1985. Essendo io iscritto alla Société Française De Chirurgie Esthétique, di cui Fournier fa parte, ed avendo conseguito il relativo diploma rilasciato dalla stessa, ho avuto la fortuna di conoscere ed apprendere direttamente dall’ideatore la tecnica con tutti i suoi segreti. Pertanto con una esperienza tra le più lunghe in Italia , iniziata dagli anni ottanta, posso trarre importanti conclusioni sulle potenzialità del Lipofilling nato originariamente come tecnica solo di riempimento dei tessuti.

Non era stata inizialmente considerata la presenza nel grasso di cellule staminali capaci di modificare i tessuti in maniera altrimenti impossibile. Attualmente uso il Lipofilling con semplici procedure ambulatoriali e con grande soddisfazione per i risultati ottenibili nel trattamento di cicatrici distrofiche, atrofie, depressioni tissutali, alterazioni del profilo facciale e corporeo, radiotermiti, retrazioni sclerotiche, fenomeni aderenziali, rughe, talune forme di alopecia, e , forse la cosa più importante, in tante anomalie e patologie mammarie, riuscendo ad indurre un viraggio da tessuti patologici verso tessuti fisiologici.

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

25
Giugno
2015

Liposcultura

Il Rischio della Liposcultura

Liposcultura - prof. Raoul Franchi

L'intervento di lipoaspirazione (con tutti i suoi derivati e varietà "liposcultura " o sinonimi "liposuzione") è sicuramente il metodo più valido e definitivo per modificare, migliorare e snellire la struttura fisica.Ha,però,un grande difetto: quello di essere troppo sicuro. Si, avete capito bene: TROPPO SICURO. Non bisogna dimenticare che innanzitutto è un intervento chirurgico, anche se molto poco invasivo e quasi sempre eseguibile in Day Hospital, e, come tale, richiede il rispetto di regole fondamentali in Chirurgia : sterilità (ambiente idoneo), professionalità (operatore qualificato), anestesia sicura (presenza di anestesista specialista)...

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

10
Marzo
2015

Il BUON SENSO

Il Valore del BUON SENSO nella Medicina e nella Chirurgia Estetica

Il Buon Senso della Chirurgia  Estetica - Prof. Raoul Franchi

Per una piena soddisfazione di risultato non è necessario solamente essere tecnicamente "bravi" ma occorre avere l'ampia generale preparazione ed il buon senso per poter consigliare la soluzione migliore adatta a risolvere quel particolare problema che, oltretutto, non sempre viene vissuto con equilibrio obiettivo dall'interessato. Esistono tante vie per perseguire un certo scopo e, se da un lato bisogna avere ampia e profonda conoscenza della materia estetica in campo medico e chirurgico per prospettare al paziente le varie alternative, dall'altro bisogna avere quell'intuito e quel minimo di conoscenze di psicologia per consigliare la soluzione più favorevole, con un grande vantaggio che si traduce sia in termini economici che in grado di soddisfazione.

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

10
Marzo
2015

Addominoplastica Periombelicale

La Chirurgia Minimalista

Addominoplastica Periombelicale - Prof. Raoul Franchi

Sempre più si è alla ricerca di piccoli interventi minimamente invasivi,ma capaci di risolvere il problema che più costituisce il cardine principale del nostro interesse. Spesso il problema dell'addome postgravidico è rappresentato da una fitta rete di smagliature minute concentrate nella regione periombelicale. Ecco che invece di ricorrere alla più impegnativa addominoplastica, possiamo eliminarle con una tecnica presa in prestito dai moderni interventi di estetica mammaria,da quelli cioè che sono individuati da un pubblico non tecnico come gli interventi senza cicatrice  poichè la cicatrice cade solo in regione periareolare dove è poco visibile,sortendo un effetto "lifting" concentrico (tecnica "Round Block").

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

10
Dicembre
2014

Gambe STORTE

Un Inestetismo molto antipatico

Gambe Storte

Certamente non è possibile correggere la struttura delle ossa, con il loro decorso, che sono talora i primi responsabili dell’inestetismo, ma l’effetto ottico e l’aspetto globale della figura si. Esistono dei vuoti da colmare e dei modellamenti da fare che, pur non andando a correggere l’origine del difetto, risolvono il problema. Un armonioso aspetto delle gambe deve prevedere il ventre mediale dei polpacci ben rappresentato, capace di minimizzare l’eventuale reciproca distanza tra di loro,principale responsabile dell’inestetico aspetto. Il problema può essere risolto definitivamente con l’inserimento sotto fasciale di protesi ben conformate che simulano perfettamente la porzione di muscolo deficitario o in alternativa col modellamento dello spessore del sottocute mediante inserimento di grasso proprio prelevato da regioni donatrici. 

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

10
Dicembre
2014

Il Disegno delle ORECCHIE

Il Disegno delle Orecchie è Fondamentale

Disegno delle Orecchie

Spesso mi viene chiesto se è possibile con una semplice asportazione di una losanga di cute nella regione posteriore del padiglione auricolare accostare i padiglioni al cranio in maniera così da risolvere il problema delle orecchie a sventola (orecchie ad ansa) con un intervento minimale, fattibile anche in un semplice ambulatorio. Purtroppo questo non è possibile non solo perché quando si corregge un simile difetto è necessario, se non si vuol procurare un ulteriore diverso inestetismo, ricreare il preciso e caratteristico disegno naturale dei padiglioni auricolari, ma anche perché, e questo è ancora più importante del primo motivo, la tensione sarebbe sopportata esclusivamente dalla cute. La tensione non andrebbe attenuandosi nel tempo perché contrastata dalla memoria che per sua natura ha la cartilagine auricolare. Pertanto oltre ad andare incontro ad una recidiva nell’arco di pochi mesi e a costanti fastidiose parestesie (se non veri e propri dolori) nella regione cicatriziale, si creerebbero le condizioni per favorire una cicatrice cheloidea , problema di molto difficile soluzione.

Written by: Raoul Franchi

10
Dicembre
2014

FIller, Fili o Lifting

La lotta alla VECCHIAIA

Filler, Fili o Lifting ::: La Lotta alla Vecchiaia

Sono tre procedure diverse che hanno, però, un fine comune: ostacolare la perdita di elasticità dei tessuti ed il nocivo effetto della forza di gravità. I filler spianano le rughe, e non solo, mediante l’aumento di volume dei tessuti che vengono così a ridistendere l’involucro (pelle) che è “collassata” per la perdita di elasticità.

I Fili (di varia composizione ) si oppongono specificamente agli effetti della forza di gravità mediante la loro azione di sostegno. Il vantaggio è che si applicano con una minima invasività,ma inevitabilmente il loro effetto è di limitata durata per la perdita graduale dell’effetto di “aggancio” nei tessuti, venendo meno un processo cicatriziale capace di stabilizzare il risultato. Il Lifting è sicuramente responsabile dell’effetto più completo (effetto sulle rughe per l’azione di distensione e sulla caduta dei tessuti che vengono rimodellati e stabilizzati dal processo cicatriziale), ma è un vero intervento, anche se effettuabile senza ricovero notturno e con sedazione.

Una valida situazione di compromesso è quella di coniugare le due tecniche insieme applicando i Fili e contemporaneamente operando piccoli scollamenti per poter stabilizzare maggiormente il risultato con l’inevitabile fisiologico processo di cicatrizzazioneo.

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

10
Dicembre
2014

Addominoplastica

Tanti Modi per Farla

Addominoplastica ::: Tanti Modi Per Farla

Quando si parla di addominoplastica si è portati a pensare sempre alla sua invasività e non si pensa che ,in base ai problemi realmente presenti, l'intervento può essere, per così dire, "scorporato" nei suoi elementi,cosa che permette di risolvere egregiamente i problemi presenti con una invasività estrememente ridotta. L'addominoplastica completa con trasposizione dell'ombelico è riservata ai casi in cui esiste una estesa diastasi dei muscoli retti addominali,assimilabile per certi aspetti ad una vera e propria erniazione dei visceri endoaddominali,che si accompagna alla necessità di eliminare completamene il mantello cutaneo,comprensivo del grasso,dall'ombelico fino alla regione pubica. La cute sovraombelicale viene distesa elasticamene fino a congiungersi  con il taglio a livello del pube, e l' ombelico ricostruito. Ma il problema può essere solo a livello dei tegumenti e la "pancia" dovuta solo all'adipe sottocutaneo. in tal caso i muscoli non vengono minimamente toccati.

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

05
Novembre
2014

Evoluzione della Rinoplastica

Innovazioni Tecnologiche

Evoluzione della RINOPLASTICA - prof. Raoul Franchi

Nella nostra disciplina assistiamo ad un continuo fiorire di nuove procedure ed innovazioni tecnologiche al fine di diminuire l'invasività degli interventi a fronte di risultati sempre migliori e privi di complicazioni. Vogliamo veder diminuire il dolore postoperatorio, i tempi di intervento, la convalescenza, i tempi di degenza, i gonfiori. Per usare un unico termine si è sempre alla ricerca di una migliore compliance per il paziente che si sottopone ad un intervento per sua libera scelta e non strettamente necessario. 

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

21
Maggio
2014

I Nostri Pazienti

Chiarimenti e Domande dei nostri Pazienti

Pazienti del prof RAOUL FRANCHI

Il prof. Raoul Franchi negli ultimi anni si è dedicato ad affinare le tecniche di Chirurgia Estetica Microinvasiva per offrire prestazioni capaci di dare risultati completi a fronte di una minima invasività che permette l'estrema riduzione delle sofferenze, degli esiti visibili ed il reintegro pressoché immediato nella vita sociale e lavorativa. I due valori che vengono considerati prioritari nella chirurgia dal prof. Franchi sono "professionalità" e "sicurezza", valori che sono intimamente connessi poiché la Chirurgia Estetica innanzi tutto deve essere considerata una disciplina "Chirurgica", che come tutte le branche della chirurgia non può concedere nulla all'improvvisazione né prescindere da professionalità affinata da lunga esperienza e preparazione maturata in ambienti qualificati. E' difficile trovare queste qualità in un campo dove le prestazioni sono nella quasi totalità non effettuabili in regime convenzionale ma solo in regime libero professionale con diretto interesse economico dello specialista.

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

21
Maggio
2014

Chirurgia dei Genitali

Inestetismi Delicati

Inestetismi dei Genitali

Chirurgia Intima dei Genitali del Dottor RAOUL FRANCHI ::: Sempre più spesso c'è richiesta di chirurgia dei genitali che nel maschio riguarda prevalentemente l'ingrandimento del pene, nella donna un ringiovanimento della regione vulvare e/o il modellamento e la riduzione delle piccole labbra, talora esageratamente grandi. Tali interventi sono genericamente poco traumatici ed eseguibili ambulatorialmente o, nei casi complicati, in day hospital.

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

16
Aprile
2014

BlefaroPlastica

Ma Senza Tagli sulla Pelle ???

Blefaroplastica Senza Cicatrici

Si, è possibile. Se il problema è solo rappresentato dalle borse, che sono costituite da ernie di grasso attraverso il muscolo orbicolare, si possono eliminare attraverso la via congiuntivale , talora con una microlipo aspirazione ed una microscopica incisione. Si può anche ricorrere ad una artifizio tecnico capace di minimizzare l’evidenza della presenza delle borse se si vuol rinunciare ad ogni atto invasivo chirurgico seppur minimale. E’ sufficiente riempire con grande precisione il solco periorbitario, responsabile, più di quanto sembri, dell’evidenziazione delle borse. Si può usare grasso proprio, ma, sempre nell’ottica di ridurre l’invasività, la soluzione migliore consiste nell’usare acido ialuronico qualificato e commercializzato specificamente per tale uso.

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

12
Marzo
2014

Lifting senza Lifting

Benefici dalle Cellule Staminali

Lifting senza Lifting - prof. Raoul Franchi

La senescenza cutanea è caratterizzata  da uno svuotamento dei tessuti sottocutanei con perdita di collagene ed elasticità nei tessuti superficiali . Per tale motivo la chirurgia ha sempre cercato di contrastare questa “ discesa dei tessuti” con una sospensione degli stessi in contrasto alle forze di gravità ed eliminazione dell’eccedenza cutanea generata dalla perdita di elasticità. Inevitabilmente le procedure sono fondate su una certa aggressività necessaria per la manipolazione ed il modellamento dei tessuti . Dagli anni ’80, in seguito ad una intuizione di Fournier, che pensò di utilizzare il grasso prelevato con una lipoaspirazione e purificato mediante sedimentazione ed in seguito agli ulteriori studi di Coleman che pensò anche di concentrarlo, si è iniziato ad utilizzare il prodotto del lipoaspirato per rimpiazzare l’impalcatura, persa attraverso gli anni, dei tessuti. Con l’ulteriore affinamento delle tecniche, riuscendo ad infiltrare solo la parte nobile di cellule utili, si è assistito ad un generale notevole miglioramento del trofismo dei tessuti, che hanno visto incrementare la tonicità e l’elasticità, nonostante un inevitabile parziale riassorbimento del grasso stesso, capace quindi di portare un beneficio solo in parte attribuibile all’effetto di riempimento ( effetto filler) delle depressioni ( rughe etc.) .

Gli studi successivi hanno mostrato infatti che tali effetti benefici erano dovuti a cellule staminali ed ad altre componenti cellulari contenute nel grasso. Sono nate, quindi, anche aziende, con interesse commerciale,  in grado di conservare, a tempo indeterminato, e moltiplicare tali cellule. Da tutto quanto su esposto si comprende come, in casi idonei, sia sovvertito completamente il concetto e la procedura del lifting che può prevedere una minima aggressività coniugando piccole  asportazioni di tessuto eccedente attraverso limitate incisioni ( tipo mini lifting ) con infiltrazioni di tessuto adiposo ( tipo lipofilling o lipostruttura ) contenente cellule staminali, piastrine, fattori di crescita etc. ).

Pertanto, nel nostro centro, ci stiamo sempre più affidando a queste tecniche mini invasive che ci permettono di ottenere ottimi risultati con minima invasività e limitato impegno del paziente.

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

03
Marzo
2014

Ha fatto bene ANGELINA JOLIE ?

Sottoporsi a Mastectomia SottoCutanea

Mastectomia-Raoul-Franchi

Trovandosi nelle stesse condizioni di rischio in cui (come presentate dagli organi ufficiali di stampa) si trovava Angelina Jolie, ha sicuramente fatto bene. E’ ovvio che la validità di questa affermazione si fonda sull’alta probabilità, quasi certezza, che ha l’organo mammario di andare incontro ad una trasformazione neoplastica. La ricostruzione mammaria postneoplastica, in effetti, ha fatto negli ultimi anni passi da giganti che permettono, con le nuove tecnologie,  risultati inaspettati fino a pochi anni fa e queste ricostruzioni possono essere fatte in tutte le unità operative di chirurgia plastica qualificate (nella nostra unità operativa le ricostruzioni mammarie sono diventate interventi routinari ed il risultato delle ricostruzioni, al termine dell’iter, è molto spesso  eccellente). Il percorso, però, per ottenere i buoni risultati definitivi richiede molti step operatori, ciascuno con la propria maggiore o minore invasività. Inoltre talora è necessaria una integrazione di tessuto che non presenta certo le stesse caratteristiche del rivestimento cutaneo della mammella. La mastectomia sottocutanea, invece, consiste nell’asportazione della ghiandola mammaria lasciando l’integrità del mantello cutaneo e del complesso areolo capezzolo ottenendo un risultato che, nei casi migliori, lascia, anche per un occhio esperto la difficoltà di depistare i casi sottoposti o meno ad un tale intervento operatorio. E l’intervento somiglia in buona parte a quello che si fa nella mastoplastica additiva.

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

24
Febbraio
2014

Rinoplastica

di Ringiovanimento

Rinoplastica Raoul Franchi

La Rinoplastica, è con un intervento minimamente invasivo, combinato con filler e piccola chirurgia , che si possono cambiare i connotati di un viso sollevando la punta del naso  con un intervento ambulatoriale, solo cutaneo, ed iniettando filler idonei in punti strategici. Si ottiene, cosi, senza agire sulle ossa, un rimodellamento globale della piramide nasale, con un importante effetto su tutta l’armonia fisionomica del volto. L’intervento è indicato prevalentemente per i casi di ringiovanimento, ma, dal momento che solleva la punta, si adatta anche a tutti quei casi, in cui vengono richieste piccole modifiche, non solo per il cambiamento dei tessuti provocato dal trascorrere  del tempo. 

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico

17
Febbraio
2014

Nuovi Modelli di Protesi al Seno

Protesi Coniche

Protesi Seno

Negli ultimi anni si sono diffuse sempre più protesi coniche, o ad alto profilo e con silicone coeso, che hanno permesso in molti casi di ptosi di modesta entità di correggere la forma del seno senza interventi aggiuntivi per la ptosi. Pertanto si ottiene  un valido risultato, nei casi indicati, con interventi più semplici,  tempo di esecuzione più breve e si abbatte il numero delle possibili complicazioni. In luogo dei due interventi combinati, sempre in casi indicati, se ne effettua uno solo che in un unico tempo corregge due difetti. Il progresso della Chirurgia Estetica procede in continuazione! Vedi anche le metodiche della Mastoplastica al Seno.

Written by: Raoul Franchi Categories: studio medico