Cicatrici ::: Le cicatrici sono permanenti per definizione. Il laser o la dermoabrasione non possono in alcun modo eliminare le vere cicatrici dal momento che agiscono o solo sugli strati superficiali della cute o solo favorendo i processi fisiologici di rimaneggiamento biologico. Le cicatrici possono però essere completamente trasformate attraverso una revisione chirurgica eseguita dal chirurgo plastico, acquistando così una evidenza minore , che nei casi migliori può arrivare a rendere la cicatrice del tutto in apparente, anche se presente.

Dermoabrasione ::: La dermoabrasione,  come insito nel termine, abrade la superficie della pelle esercitando un’azione di piallatura. Ma a differenza dei tessuti inanimati la profondità dell’abrasione deve essere precisa ed arrivare ad un punto tale per cui la guarigione può avvenire per riepitelizzazione spontanea ( come dopo una escoriazione). Nonostante l’avvento di tecnologie sofisticate ( laser, peeling etc.) la validità della dermoabrasione meccanica, per certe indicazioni, non è stata ancora soppiantata. L’indicazione principe sono le cicatrici da acne che si beneficiano massimamente della dermoabrasione meccanica associata contestualmente all’asportazione chirurgica  delle piccole depressioni infundiboliformi più profonde.

Protesi del Viso ::: Una correzione permanente dei lineamenti del viso può avvenire solo con protesi ( generalmente di mento o di zigomi) che il prof. Franchi inserisce attraverso minime incisioni mucose (cioè internamente alla bocca), quindi senza evidenza alcuna di cicatrici esterne.